Alessandra Ferraresi

Picture of Alessandra Ferraresi

Courses

Il corso teorico-pratico con esercitazioni in laboratorio (lezioni frontali = 16 ore + attività pratiche = 32 ore) intende fornire allo studente gli strumenti conoscitivi per l’impiego della strumentazione di laboratorio e delle tecniche di indagine a livello cellulare e molecolare comunemente utilizzate nella ricerca in campo biomedico.

PROGRAMMA
Tecniche di coltivazione delle cellule in adesione, in sospensione e in 3D. Immunofluorescenza e uso del Microscopio confocale. Nanomedicina: sistemi nanoteranostici per la diagnosi e la terapia; modelli sperimentali; esempi applicativi in colture di cellule tumorali. Immunoblotting e interpretazione dei risultati. Metodiche per saggiare la migrazione cellulare. Citofluorimetria a flusso: analisi del ciclo cellulare, espressione di antigeni di superficie (es. marcatori di staminalità e tumorali), immunophenotyping. Tecniche di biologia molecolare per la costruzione di cDNA chimerici per proteine di fusione. Trasfezioni di cDNA e siRNA in cellule eucariote. Metodi per la discriminazione e la valutazione della morte cellulare e dello stress ossidativo. Software bioinformatici per la gestione di dati di transcriptomica e proteomica. Analisi di dati clinici estratti da public database (TCGA) e ottenimento delle curve di sopravvivenza Kaplan-meier.

Gli studenti possono contattare il docente e chiedere spiegazioni previo appuntamento via email.
Gli studenti avranno la possibilità di frequentare il laboratorio di Patologia Molecolare e NanoBioImaging presso il Dipartimento di Scienze della Salute, Scuola di Medicina, Novara.
I crediti sono assegnati in base alle ore di frequenza (pertanto la frequenza è obbligatoria). Nell’ambito del corso integrato sono inoltre organizzati attività interattive di ricerca bibliografica a piccoli gruppi riguardati tematiche pertinenti al corso.

L'apprendimento sarà verificato nel corso dell’esecuzione delle metodologie di laboratorio ponendo domande specifiche sulle tecniche. La discussione farà emergere le eventuali lacune da colmare per giungere all'esame con un livello di preparazione ottimale. Valutazione scritta con una durata di circa 60 minuti, che verterà sui principi metodologici e tecnologici delle tecniche di laboratorio apprese nel corso teorico-pratico, con riferimento alle basi molecolari della malattia cui la tecnica diagnostica fa riferimento. La sufficienza si raggiunge dimostrando di aver compreso il funzionamento degli strumenti di laboratorio e le modalità di esecuzione delle principali tecniche di studio, l'eccellenza si raggiunge dimostrando una conoscenza approfondita di tutte le metodologie e tecniche in programma ed anche una capacità critica nell'interpretazione dei risultati e nella proposizione di analisi aggiuntive e complementari.


Category Didattica A.A. 2021/2022 / Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica / Corsi di Laurea Magistrale / BIOLOGIA / VERCELLI