Il corso intende trattare la comunicazione seguendo un approccio sociologico e preoccupandosi di offrire strumenti di analisi che possano essere utili per gli studenti del corso di laurea nel quale è inserito.
Al netto di un tentativo di offrire una visione ampia di cosa sia la comunicazione e di quando essa risulti particolarmente significativa sulla scia di un approccio sociologico, il corso focalizzerà prevalentemente su due aspetti: la comunicazione interpersonale e le rappresentazioni umanitarie e della vittima (relativamente alle migrazioni e alle violenze di genere in particolare). In mezzo tra i due aspetti, si presenta il fantasma dell'opinione pubblica che verrà via via declinato nelle sue varie forme concrete e operative.