invito alla

GIORNATA DEL PAESAGGIO

21 giugno 2008

Un passo verso l’attuazione della Convenzione europea del paesaggio

Mondi Locali

I suoi aderenti sono uniti dal desiderio di sviluppare iniziative di promozione del patrimonio locale e del paesaggio che coinvolgano direttamente gli abitanti e ne accrescano il benessere, e di condividerle con altri allo scopo di diffonderle e verificarne l’efficacia.

learning journeys presso gli ecomusei della rete sono la base operativa di Mondi Locali, le cui attività si sviluppano per gruppi di lavoro che affrontano diversi temi e progetti.

La prima edizione

Il Gruppo di lavoro Paesaggio di Mondi Locali ha proposto, il 21 giugno 2007, la 1ª Giornata nazionale del Paesaggio, un evento pubblico attraverso il quale 30 ecomusei italiani hanno evidenziato, nel giorno del solstizio d’estate, le azioni che svolgono per la conoscenza, la tutela attiva e la trasformazione responsabile dei luoghi in cui si trovano ad operare. Luoghi - mondi locali - che costituiscono il "paesaggio" della Convenzione europea: l’ambiente di vita nel quale ognuno di noi è, per sua fortuna o suo malgrado, immerso.

"Paesaggio" - ambiente di vita - che non è più un frammento eccezionale del territorio, determinato in base a criteri preordinati e separato da ciò che non è considerato tale, ma coincide con la percezione sociale del territorio da parte dei suoi abitanti e rappresenta un bene comune la cui qualità dipende dall’impegno di tutti e influisce sulla qualità della vita di ogni persona.

La Giornata del Paesaggio 2008

Per questo, si propone a tutti i soggetti che aderiranno Giornata di organizzare, nel periodo compreso tra il solstizio estivo e quello invernale (21 giugno - 21 dicembre 2008), una camminata nel paesaggio che coinvolga la propria comunità locale nell’esplorazione e nella successiva interpretazione del proprio ambiente di vita.

Tale proposta coincide con la prima fase del processo decisionale pubblico previsto per l’attuazione della Convenzione, che ha inizio con l’identificazione dei paesaggi da parte delle popolazioni e si conclude con il riconoscimento e la traduzione in interventi concreti delle loro aspirazioni per quanto riguarda le caratteristiche del proprio paesaggio (CEP - Art. 6). Giornata e le iniziative che la compongono, richiamando l’attenzione dei cittadini, dei media e delle autorità sulle azioni - piccole e grandi, materiali e immateriali - che le stesse organizzazioni svolgono per il proprio paesaggio.

Entro questa data i partecipanti dovranno comunicare via mail la propria iniziativa alla persona dalla quale hanno ricevuto l’invito e al facilitatore del

22 maggio - 5 giugno

Gruppo di lavoro Paesaggio (è sufficiente una breve traccia della camminata e una fotografia del contesto in cui si svolgerà).

In questo periodo verrà chiesto ad ogni partecipante di indicare il percorso della camminata su una mappa che verrà fornita dal

21 giugno - 21 dicembre

In questo periodo si svolgeranno le camminate. Utilizzando un metodo che accomuna molte esperienze ecomuseali e le prime attuazioni della Convenzione,

Per le notizie più aggiornate sull’attuazione della Convenzione europea del paesaggio si consiglia il sito www.recep-enelc.net  (RECEP - Rete europea degli enti locali e regionali per l’attuazione della Convenzione europea del paesaggio).

 

A nome della rete Mondi Locali,

Giuseppe Pidello

Facilitatore Gruppo di lavoro Peasaggio

giuseppe.pidello@libero.it

+39 349 3269048

+39 015 2568107

Francesco Alberti La Marmora   Osservatori piemontesi del paesaggio

Mauro Cecco                           Ecomuseo del Vanoi (Trento)

Andrea Del Duca                     Ecomuseo del lago d’Orta e Mottarone (Novara / Verbania)

Stefania Emmanuele               Ecomuseo del paesaggio della valle del Raganello - Civita (Cosenza)

Maria Pia Flaim                      Provincia autonoma di Trento

Maria Barbara Liccardi            Federculture

Maurizio Maggi                      Osservatorio ecomusei - IRES Piemonte

Donatella Murtas                   Ecomuseo dei terrazzamenti e della vite - Cortemilia (Cuneo)

Giuseppe Pidello                   Ecomuseo valle Elvo e Serra (Biella)

Etelca Ridolfo                       Ecomuseo delle acque del Gemonese (Udine)

Andrea Rossi                       Ecomuseo del Casentino (Arezzo)

Tiziana Sassu                     Cantieri ecomuseali delle genti di Barbagia (Cagliari)

Stefania Tron                      I.rur - Innovazione rurale

Riccardo Avanzi                        Ecomuseo del paesaggio Orizzonteserra - Chiaverano (Torino)

Francesco Baratti                     Ecomuseo dei paesaggi di pietra - Acquarica di Lecce (Lecce)

Sandra Becucci                        Museo del paesaggio - Castelnuovo Berardenga (Siena)

Fiorenza Bortolotti                    Ecomuseo del paesaggio orvietano (Terni)

 Giuliana Castellari                   Provincia di Ferrara

Gruppo di lavoro Paesaggio
gruppo di lavoro, che servirà per comporre un poster/locandina da utilizzare per la comunicazione collettiva del 21 giugno (il gruppo di lavoro fornirà anche una cartella stampa e altri testi comuni da utilizzare in quella occasione). gli organizzatori delle diverse camminate chiederanno ai partecipanti di documentare il proprio punto di vista attraverso delle fotografie e distribuiranno loro un questionario (fornito dal gruppo di lavoro), da compilare successivamente rispondendo alle domande che si riterranno interessanti e pertinenti. Gli organizzatori chiederanno anche ai partecipanti di confrontarsi per scegliere insieme, in un secondo momento, la fotografia e il testo (tratto dai questionari) che meglio rappresentano l’esperienza compiuta. La successione camminare-fotografare-scrivere-confrontarsi-scegliere traduce in un’esperienza concreta il passaggio dalla percezione individuale alla capacità di rappresentazione e alla visione condivisa, obiettivo comune degli ecomusei e della Convenzione. Le fotografie e i testi scelti verranno raccolti ed elaborati dal gruppo di lavoro e messi a disposizione sul sito www.giornatadelpaesaggio.eu, al quale si rimanda per ogni approfondimento.

Come nel 2007, il 21 giugno rimane il "compleanno del paesaggio": il momento simbolico in cui tutte le organizzazioni che aderiranno comunicheranno contemporaneamente il significato della

ADESIONI E CALENDARIO

21 maggio

La II edizione della Giornata del Paesaggio è rivolta, a livello italiano ed europeo, a tutte le organizzazioni che si riconoscono e operano in sintonia con questa nuova idea del paesaggio (oltre alle reti ecomuseali, quelle degli Osservatori piemontesi del paesaggio, dell’Unione nazionale pro loco d'Italia, di Federculture, di Federparchi, di CIVILSCAPE - Rete europea delle ONG per l’attuazione della Convenzione europea del paesaggio, ecc.).Le azioni messe in atto dai partecipanti alla prima edizione, e molte altre recenti iniziative italiane ed europee, dimostrano come il "camminare nel paesaggio" sia il denominatore comune e il passo iniziale più efficace per avviare il coinvolgimento delle popolazioni nell'attuazione della Convenzione.

Mondi Locali (www.mondilocali.eu) è una comunità di pratica, nata nel 2004, che oggi riunisce oltre 30 ecomusei italiani ed europei, assieme ad altri organismi e singoli ricercatori che si riconoscono in un’idea di museologia basata sul rispetto delle comunità residenti verso il proprio patrimonio materiale e immateriale e verso le diversità entro e fra le culture.

www.giornatadelpaesaggio.eu

La rete Mondi Locali vi invita a partecipare alla Giornata del Paesaggio
Last modified: Thursday, 26 January 2012, 3:02 PM