Umberto Capra

Immagine Umberto Capra

Corsi

Il corso si rivolge sia a chi prevede nel proprio futuro professionale l’insegnamento, sia a completamento della formazione culturale dei non insegnanti, con il rilevante contributo alle conoscenze linguistiche apportato dalla prospettiva didattica. Il corso, indirizzato in primo luogo a studenti di lingue, è aperto agli studenti degli altri corsi di studio e può essere inserito nel piano di studi degli studenti magistrali che non l'abbiano già affrontato nel loro corso triennale.
• obiettivi - conoscenze e comprensione: Introduzione alle teorie sull’apprendimento linguistico e alle pratiche dell'insegnamento delle lingue moderne, viste dalla prospettiva attuale del loro insegnamento.

• obiettivi - capacità di applicare le conoscenze e la comprensione: Capacità di collocare, almeno per tratti fondamentali, una attività o una tecnica di didattica delle lingue in un appropriato contesto storico-metodologico. Capacità di individuare opzioni tecniche e didattiche appropriate per determinati scopi dell’insegnamento e bisogni di apprendimento.
• obiettivi - espressione di giudizi: Capacità di analizzare e discutere di temi relativi alla didattica delle lingue in modo informato, con adeguata competenza specifica e atteggiamento riflessivo.
• obiettivi - abilità nella comunicazione: Capacità di comunicare in modo collaborativo e di fare della della cooperazione tra pari un modello di esperienza verso la riflessività professionale.
• obiettivi - capacità di studio: Sapere porre in relazione letture e studio teorico con riflessioni su esperienze e osservazioni dirette, in situazioni autentiche e simulate. Graduale acquisizione dello specifico linguaggio tecnico di base.

bibliografia: Per l’esame: Capra U., 2005, Tecnologie per l’apprendimento linguistico, Carocci, Roma;Larsen-Freeman D.,Anderson M. 2011, Techniques and Principles in Language Teaching, 3a ed., Oxford U.P., Oxford. Soprattutto per le studentesse e gli studenti che non abbiano l’inglese nel proprio curriculum, quest'ultimo volume può essere sostituito da: Balboni P., 2012, Le sfide di Babele: insegnare le lingue nelle società complesse, 3a ed.,UTET DeAgostini, Novara.

Categoria Archivio Storico / Didattica A.A. 2015/2016 / Dipartimento di Studi Umanistici / Corsi di Laurea / LINGUE STRANIERE MODERNE

Il corso si rivolge sia a chi prevede nel proprio futuro professionale l’insegnamento o la ricerca didattica, sia a completamento della formazione culturale dei non insegnanti, con il rilevante contributo alle conoscenze linguistiche apportato dalla prospettiva didattica.

E' fortemente raccomandata la precedente frequenza (nel corso triennale) di un modulo introduttivo (Didattica delle lingue moderne A) o almeno un equivalente studio individuale guidato. (Si ricorda che lo studente magistrale che non abbia nel proprio curriculum triennale sostenuto Didattica delle lingue moderne A può inserirlo nel proprio piano di studi magistrale e non è tenuto a sostenere il magistrale Didattica delle lingue specialistica).

Lezioni frontali, anche con supporto multimediale; soprattutto esercitazioni ed esperienze di carattere seminariale; progetti, osservazioni e lezioni simulate da parte degli studenti: la frequenza è quindi fondamentale. Chi, per lavoro o altre ragioni, non potesse frequentare con ragionevole regolarità, è invitato a prendere contatto con il docente all’inizio del corso per concordare un percorso di studio individualizzato.

Categoria Archivio Storico / Didattica A.A. 2015/2016 / Dipartimento di Studi Umanistici / Corsi di Laurea Magistrale / LINGUE, CULTURE, TURISMO / VERCELLI

TEMI E METODOLOGIE DI BASE DELLA DIDATTICA DELLE LINGUE

Il corso si rivolge sia a chi prevede nel proprio futuro professionale l’insegnamento, sia a completamento della formazione culturale dei non insegnanti, con il rilevante contributo alle conoscenze linguistiche apportato dalla prospettiva didattica. Il corso, indirizzato in primo luogo a studenti di lingue, è aperto agli studenti degli altri corsi di studio.

http://diana.lett.unipmn.it/bacheca/dida/programmi/schedamod2.asp?id=2914


Categoria Archivio Storico / Didattica A.A. 2014/2015 / Dipartimento di Studi Umanistici / '14-'15 - MODULI PER LAUREE TRIENNALI

OSSERVAZIONE, RIFLESSIONE E PRASSI NELLA DIDATTICA DELLE LINGUE MODERNE

Il corso si rivolge sia a chi prevede nel proprio futuro professionale l’insegnamento o la ricerca didattica, sia a completamento della formazione culturale dei non insegnanti, con il rilevante contributo alle conoscenze linguistiche apportato dalla prospettiva didattica. E' fortemente raccomandata la precedente frequenza (nel corso triennale) di un modulo introduttivo (Didattica delle lingue moderne A) o almeno un equivalente studio individuale guidato.

http://diana.lett.unipmn.it/bacheca/dida/programmi/schedamag2.asp?id=2915


Categoria Archivio Storico / Didattica A.A. 2014/2015 / Dipartimento di Studi Umanistici / '14-'15 - MODULI PER LAUREE MAGISTRALI

Introduzione alle teorie sull'apprendimento linguistico e alle pratiche dell'insegnamento delle lingue moderne, viste dalla prospettiva attuale del loro insegnamento.

L’apprendimento/acquisizione di una lingua; lingua materna/non materna; ipotesi teoriche sull’apprendimento di una lingua non materna; storia recente della didattica linguistica (metodi, approcci, tecniche e problemi); organizzazione dei corsi (curricolo e sillabo); introduzione al Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue.

 Il corso si rivolge sia a chi prevede nel proprio futuro professionale l’insegnamento, sia a completamento della formazione culturale dei non insegnanti, con il rilevante contributo alle conoscenze linguistiche apportato dalla prospettiva didattica. Il corso, indirizzato in primo luogo a studenti di lingue, è aperto agli studenti degli altri corsi di studio.

Lezioni frontali, anche con supporto multimediale; esercitazioni ed esperienze di carattere seminariale: la frequenza è quindi fondamentale. Chi, per lavoro o altre ragioni, non potesse frequentare con ragionevole regolarità, è invitato a prendere contatto con il docente all’inizio del corso per concordare un percorso di studio individualizzato. Supporto e informazione on-line attraverso il servizio DIR – Didattica In Rete - della Facoltà.

 


Categoria Archivio Storico / Didattica A.A. 2013/2014 / Dipartimento di Studi Umanistici / '13-'14 - MODULI PER LAUREE TRIENNALI

objectives: Deeper understanding of learning theories and teaching methodologies for EFL/ESL, from the perspective of the contemporary teaching practice. Developing abilities to:

  • appropriately refer a teaching activity or technique to its methodological context;
  • select language topics and descriptive approaches for English appropriate to learning/teaching needs;
  • understand with advanced competence possible methodological and technical teaching options with reference to objectives and learners needs;
  • properly discuss language teaching/learning matters as an informed, competent and reflective professional;
  • cooperatively communicate with peers on 'professional' matters; - draw connections among readings, experiences and (both authentic and simulated) observations.

The course is aimed both at students planning to become teachers or research the teaching of English and those simply seeking to complement there linguistic education with a language teaching perspective.

Besides a proficiency in English appropriate for this stage of studies, a previous attendance of the introductory course to Language Teaching Methodology (Didattica delle lingue moderne A) - or at least of an equivalent tutored individual study program - is highly recommended.

teaching activities: Lectures (with multimedia content integration) and, most of all, seminarial activities (students' projects, classroom observations and microteaching), which make lesson attendance a necessity though not a requirement: students who cannot regularly attend (due to working hours or other) are warmly invited to contact the lecturer at/before the beginning of the course to agree on an individualized study program. Materials, information and support are available online (DIR - Didattica In Rete).

The course i taught in English


Categoria Archivio Storico / Didattica A.A. 2013/2014 / Dipartimento di Studi Umanistici / '13-'14 - MODULI PER LAUREE MAGISTRALI

TEMI E METODOLOGIE DI BASE DELLA DIDATTICA DELLE LINGUE.

Introduzione alle teorie sull’apprendimento linguistico e alle pratiche dell'insegnamento delle lingue moderne, viste dalla prospettiva attuale del loro insegnamento. Il corso si rivolge sia a chi prevede nel proprio futuro professionale l’insegnamento, sia a completamento della formazione culturale dei non insegnanti, con il rilevante contributo alle conoscenze linguistiche apportato dalla prospettiva didattica. Il corso, indirizzato in primo luogo a studenti di lingue, è aperto agli studenti degli altri corsi di studio.


Categoria Archivio Storico / Didattica A.A. 2012/2013 / Dipartimento di Studi Umanistici / '12-'13 - MODULI PER LAUREE TRIENNALI

OSSERVAZIONE, RIFLESSIONE E PRASSI NELLA DIDATTICA DELLE LINGUE MODERNE

Approfondimento delle teorie sull’apprendimento linguistico e delle pratiche della didattica delle lingue moderne viste dalla prospettiva attuale del loro insegnamento, con focalizzazione sugli aspetti applicativi delle teorie e scuole didattiche. Il corso si rivolge sia a chi prevede nel proprio futuro professionale l’insegnamento o la ricerca didattica, sia a completamento della formazione culturale dei non insegnanti, con il rilevante contributo alle conoscenze linguistiche apportato dalla prospettiva didattica.


Categoria Archivio Storico / Didattica A.A. 2012/2013 / Dipartimento di Studi Umanistici / '12-'13 - MODULI PER LAUREE MAGISTRALI

Il corso si rivolge sia a chi prevede nel proprio futuro professionale l’insegnamento, sia a completamento della formazione culturale dei non insegnanti, con il rilevante contributo alle conoscenze linguistiche apportato dalla prospettiva didattica. Il corso, indirizzato in primo luogo a studenti di lingue, è aperto agli studenti degli altri corsi di studio.


Categoria Archivio Storico / Didattica A.A. 2011/2012 / Facoltà di Lettere e Filosofia / '11-'12 - MODULI PER LAUREE TRIENNALI

Modulo per gli studenti di cds magistrali, soprattutto di Lingue della Facoltà di Lettere e Filosofia.

  • Il corso si rivolge sia a chi prevede nel proprio futuro professionale l’insegnamento o la ricerca didattica, sia a completamento della formazione culturale dei non insegnanti, con il rilevante contributo alle conoscenze linguistiche apportato dalla prospettiva didattica.
  • prerequisiti: E' fortemente raccomandata la precedente frequenza (nel corso triennale) di un modulo introduttivo (Didattica delle lingue moderne A) o almeno un equivalente studio individuale guidato. Esperienza scolastica di apprendimento di almeno una lingua moderna diversa dalla propria nazionale; capacità di integrare le lezioni e il lavoro in classe con la lettura personale di testi accademici e tecnici (saggi, articoli, manuali), quali quelli indicati nella bibliografia consigliata; saranno ovviamente utili nozioni e competenze eventualmente acquisite nei moduli di ‘Linguistica generale’ e/o ‘Linguistica applicata’.
  • metodi di insegnamento: seminario
  • metodi didattici: Lezioni frontali, anche con supporto multimediale; soprattutto esercitazioni ed esperienze di carattere seminariale: progetti, osservazioni e lezioni simulate da parte degli studenti. La frequenza è quindi fondamentale; chi, per lavoro o altre ragioni, non potesse frequentare con ragionevole regolarità, è invitato a prendere contatto con il docente all’inizio del corso per concordare un percorso di studio individualizzato. .

Categoria Archivio Storico / Didattica A.A. 2011/2012 / Facoltà di Lettere e Filosofia / '11-'12 - MODULI PER LAUREE MAGISTRALI

Scrivi un conciso ed interessante paragrafo che spieghi le caratteristiche di questo corso.


Categoria Archivio Storico / Didattica A.A. 2007/2008 / Facoltà di Lettere e Filosofia / SIS

Temi dell’acquisizione e dell’apprendimento delle lingue
Programma:  l’apprendimento/acquisizione
di una lingua; lingua materna/non materna; ipotesi teoriche
sull’apprendimento di una lingua non materna; storia recente della
didattica linguistica (metodi, approcci, tecniche e problemi);
organizzazione dei corsi (curricolo e sillabo); introduzione al Quadro
Comune Europeo di Riferimento per le lingue.


Categoria Archivio Storico / Didattica A.A. 2006/2007 / Facoltà di Lettere e Filosofia / Moduli per Lauree Triennali

Realizzazioni della didattica delle lingue moderne
Programma:pratica e gestione dell’attività di classe nell’insegnamento delle lingue; tecniche glottodidattiche; tecnologie didattiche; controllo, correzione, accertamento, verifica; ruolo e professionalità dell’insegnante di lingue. Il ‘Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue’ e il ‘Portfolio Europeo delle Lingue’.


Categoria Archivio Storico / Didattica A.A. 2006/2007 / Facoltà di Lettere e Filosofia / Moduli per Lauree Magistrali

La didattica dell'inglese nella scuola secondaria, mescolando contributi teorici e riflessioni sulla pratica didattica.


Categoria Archivio Storico / Didattica A.A. 2006/2007 / Facoltà di Lettere e Filosofia / SIS

Scrivi un conciso ed interessante paragrafo che spieghi le caratteristiche di questo corso.


Categoria Archivio Storico / Didattica A.A. 2006/2007 / Facoltà di Lettere e Filosofia / SIS

Verso una utilizzazione delle tecnologie didattiche dal volto umano, incentratata sull'apprendimento e lo studente.


Categoria Archivio Storico / Didattica A.A. 2006/2007 / Facoltà di Lettere e Filosofia / SIS

Temi dell’acquisizione e apprendimento linguistici
Programma:l’apprendimento/acquisizione di una lingua; lingua materna/non materna; ipotesi teoriche sull’apprendimento di una lingua non materna; storia recente della didattica linguistica (metodi, approcci, tecniche e problemi); organizzazione dei corsi (curricolo e sillabo); introduzione al Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue.


Categoria Archivio Storico / Didattica A.A. 2004/2005 / Facoltà di Lettere e Filosofia / Moduli per Lauree Triennali

Aspetti teorici e tecnici dei mezzi audiovisivi

Contenuti del modulo:
il versante visivo (fotografia, cinema), quello sonoro (grammofono,radio, registrazione magnetica) e la loro fusione audiovisiva (cinema sonoro, televisione,videoregistrazione, ecc.) vengono studiati nelle relative tecnologie e tecniche, nella loro evoluzione, nei rapporti tra tecnologie e mezzi diversi, tra mezzi audiovisivi e società, nelle principali teorie ed interpretazioni, in prospettiva interdisciplinare.


Categoria Archivio Storico / Didattica A.A. 2003/2004 / Facoltà di Lettere e Filosofia / Moduli per Lauree Triennali