Guida per le lezioni a distanza: strumenti per i docenti

Guida alla creazione del materiale per le lezioni a distanza.

1. Introduzione alla guida

Abbiamo preparato alcune indicazioni (video e testuali) per poter creare il materiale per le lezioni a distanza. 

La prima scelta da fare è la modalità in cui si vuole fare le lezioni a distanza se in diretta streaming o in videoconferenza.
Se si vuole anche fornire le registrazioni delle lezioni, scelta consigliata, è necessario definire la modalità.

In molti casi, il primo passo consiste nella creazione del proprio canale YouTube; consigliamo di farlo anche a chi sceglierà di fare le lezioni in diretta (Live) con Google Meet o Zoom.

Il secondo passo consiste nella registrazione di una videolezione.

Gli strumenti presi inizialmente in considerazione saranno tre:

Uno dei tre è sufficiente; non è necessario seguire le guide dei programmi che non si utilizzano.

Chi preferisce fare le lezioni in diretta, anziché creare un video, potrà invece seguire le indicazioni contenute nelle pagine Lezioni interattive in diretta.

L'ultimo passo consiste nel caricamento delle lezioni su YouTube, e l'impostazione dei permessi dei video, in modo da limitare l'accesso se non si vogliono lasciare pubbliche le video lezioni.

Se nessuna delle alternative proposte vi sembra adatta alle vostre esigenze, parlatene con i tecnici del vostro Dipartimento, per vedere se potete trovare una soluzione alternativa.

Questa guida verrà aggiornata, evidenziando eventuali problemi segnalati da voi, e le possibili soluzioni. In caso di difficoltà, vi invitiamo a provare a riguardare queste pagine, per vedere se per caso si parla del vostro problema; in caso negativo, potete contattarci tramite i soliti canali: email a dir@uniupo.it, o link Segnalazione problemi e richieste d'aiuto - Helpdesk al fondo della pagina.