Rebecca Pera

Immagine Rebecca Pera
Rebecca Pera, PhD
Nazione:Italia
Città /Località:torino

Corsi

Nella formulazione di un percorso di crescita aziendale il processo decisionale presuppone la capacità di coniugare le metodologie dell’Economia aziendale con i modelli e gli strumenti mutuati dall’Economia manageriale. In rapporto a tale esigenza, il corso si pone l'obiettivo di approfondire gli elementi di base per la definizione delle politiche d’impresa in funzione del disegno strategico nelle singole aree di mercato con particolare attenzione ai vantaggi di costo e a quelli basati sulla differenziazione. 


Categoria Archivio Storico / Didattica A.A. 2014/2015 / Dipartimento di Giurisprudenza e Scienze Politiche, Economiche e Sociali / Argomenti economici/matematici / Sede di Alessandria

Le Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione (ICT) stanno giocando un ruolo sempre più rilevante nel supportare il miglioramento e l’innovazione di tutti i principali processi e aree funzionali dell’impresa. Il corso si propone di esplorare l’impatto che le tecnologie digitali hanno sul marketing in chiave di innovazione 


Categoria Archivio Storico / Didattica A.A. 2014/2015 / Dipartimento di Giurisprudenza e Scienze Politiche, Economiche e Sociali / Argomenti economici/matematici / Sede di Alessandria

Nella formulazione di un percorso di crescita aziendale il processo decisionale presuppone la capacità di coniugare le metodologie dell’Economia aziendale con i modelli e gli strumenti mutuati dall’Economia manageriale. In rapporto a tale esigenza, il corso si pone l'obiettivo di approfondire gli elementi di base per la definizione delle politiche d’impresa in funzione del disegno strategico nelle singole aree di mercato con particolare attenzione ai vantaggi di costo e a quelli basati sulla differenziazione. 

Programma 

- Impresa intesa come complesso di rapporti tra agenti
- Relazione tra valore della produzione e remunerazione dei fattori
- Impresa intesa come realtà produttiva: input, output, aspetti reali e monetari
- Concetto di profitto (e di creazione di valore)
- Distribuzione dell’informazione e meccanismi incentivanti
- Concetti fondamentali della strategia competitiva
- Catena del valore e vantaggio competitivo
- Strategia competitiva e creazione di valore

  - Il processo decisionale per la formulazione della strategia

  - I livelli della strategia

  - La posizione dell’impresa all’interno del settore e le strategie di base

  - Le strategie nei diversi settori

Secondo Modulo - prof Fraquelli

- Relazione tra produzione e fattori nei processi produttivi lineari

- Aspetti tecnologici ed economici del processo produttivo

- Rappresentazione del processo produttivo secondo il modello fondi e flussi di Georgescu-Roegen

- Natura economica della produzione e dei costi

- Analisi dei costi per le decisioni aziendali: problemi di break-even in imprese mono-output e multi-output

- Grado di leva operativa

- Utilizzo del margine di contribuzione in chiave decisionale: scelte di make or buy.


Categoria Archivio Storico / Didattica A.A. 2014/2015 / Dipartimento di Studi per l'Economia e l'Impresa / Corsi di Laurea triennale / Alessandria

Nella formulazione di un percorso di crescita aziendale il processo decisionale presuppone la capacità di coniugare le metodologie dell’Economia aziendale con i modelli e gli strumenti mutuati dall’Economia manageriale. In rapporto a tale esigenza, il corso si pone l'obiettivo di approfondire gli elementi di base per la definizione delle politiche d’impresa in funzione del disegno strategico nelle singole aree di mercato con particolare attenzione ai vantaggi di costo e a quelli basati sulla differenziazione.



Categoria Archivio Storico / Didattica A.A. 2013/2014 / Dipartimento di Studi per l'Economia e l'Impresa / Corsi di laurea triennale / Casale Monferrato

Il corso intende introdurre gli studenti al mondo della trattativa sia da un punto di vista teorico sia da un punto di vista comportamentale, fornendo in particolare le basi operative dei principi che soggiacciono alla negoziazione ed alla comunicazione commerciale. Il corso si divide in tre parti. La prima sviluppa le principali teorie in ambito comunicazionale, la seconda si propone, invece, di presentare alcuni aspetti legati alla creatività nella comunicazione commerciale e la terza si concentra sulle strategie di persuasione nella comunicazione diretta.

Categoria Archivio Storico / Didattica A.A. 2010/2011 / Facoltà di Economia / Corsi di laurea triennale / Novara